True
Product Image

Mobile Suit Gundam - The Origin II - Artesia's Sorrow

24,99 € 24,99 €
Zoom immagine corrente

Mobile Suit Gundam - The Origin II - Artesia's Sorrow

Episodio 1: Anno U.C. 0068, Side 3, Repubblica Autonoma di Munzo. Zeon Zum Deikun, sulla base della sua teoria sull’evoluzione conquistata dai colonizzatori dello spazio, sta per proclamare la tota.. Leggi tutto

0.0 ( 0 Recensioni )
1

24,99 € 24,99 € 24.990000000000002 EUR

24,99 €

(0% Off)
Days
:
Hours
:
Mins
:
Secs

Customize
  • Supporto

Questa combinazione non esiste.

Aggiungi al carrello Acquista ora
Avvisami quando è disponibile:
SKU:
N/A

Episodio 1: Anno U.C. 0068, Side 3, Repubblica Autonoma di Munzo. Zeon Zum Deikun, sulla base della sua teoria sull’evoluzione conquistata dai colonizzatori dello spazio, sta per proclamare la totale indipendenza dal Governo della Federazione Terrestre quando, durante il suo discorso all’Assemblea Legislativa, si accascia sul palco: per lui non c’è nulla da fare. Dopo la morte di Deikun, Jimba Ral, che faceva parte del suo entourage, accusa la famiglia Zabi di complotto. Ma questo non impedisce l’accelerata degli intrighi della famiglia Zabi, guidata dal patriarca Degwin, più che determinato ad impadronirsi del potere politico assoluto. Episodio 2: Anno U.C. 0071. Sono trascorsi 3 anni dalla fuga da Side 3, la Repubblica Autonoma di Munzo. Gli orfani di Zeon Zum Deikun, I fratelli Casval e Artesia, si sono rifugiati sulla Terra, dove vivono sereni sotto i nomi di Edouard e Sayla. Ma gli artigli diabolici della famiglia Zabi, sempre sulle loro tracce, tornano ad allungarsi contro di loro… Intanto, Side 3 ha cambiato il proprio nome in Repubblica Autonoma di Zeon e avviato lo sviluppo di una nuova arma per opporsi all’esercito della Federazione Terrestre: il Mobile Walker.

Anteprima dei prodotti visualizzati di recente dall'utente.
Lo snippet sarà visibile dopo che l'utente ha visto almeno un prodotto.

Recently viewed Products

To install this Web App in your iPhone/iPad press and then Add to Home Screen.